Siamo un gruppo di 4 amiche accumunate dall'infinito amore per i nostri animali che quotidianamente salviamo dalla strada a Napoli. Raccogliamo cani e gatti in difficoltà e dopo averli resi "adottabili" cerchiamo loro una famiglia che gli regali una vita degna di tale nome...

DONAZIONI

IBAN: IT52 K032 9601 6010 0006 4269 552

Intestato a "Le amiche di Lù - Onlus "

POSTEPAY: n°4023600651459499

TSTSRN71T47F839E

Intestata a Sabrina Testa

lunedì 5 dicembre 2016

Aggiornamento ACHILLE era in canile e noi l'abbiamo tirato fuori da li, adesso aspetta la sua famiglia

AGGIORNAMENTO 05.12.2016

 Achille come ricorderete era in canile. Noi la promessa l'abbiamo mantenuta l'abbiamo tirato fuori di li. Oggi si trova  in uno stallo casalingo dove ha messo su peso, dove è  stato vaccinato, sterilizzato e chippato ma cosa più importante è  diventato un cane molto più sicuro di sé. È quindi  pronto per essere adottato e per raggiungervi ovunque voi siate aspetta solo voi...










"Achille" è un cucciolone di 5 mesi futura taglia grande che langue in canile. Non conosciamo la sua storia quello che sappiamo è che Achille è troppo giovane per morire in un box. Anche se siamo davvero piene a breve cercheremo di far uscire Achille dalla gabbia. Ma poi avremo bisogno di voi!!!! Anche se non potete adottare almeno condividete a palla, affinché anche Achille trovi una famiglia che lo ami e che gli faccia dimenticare i giorni di prigionia subiti grazie a noi esseri "umani".







Gioia la mamma e Yago il figlio cercano casa





Gioia ha un anno ed è una sopravvissuta. Viveva in una campagna insieme ai suoi 9 cuccioli che un contadino ha ben pensato di avvelenare. 6 cuccioli sono morti lei e tre piccoli sono stati tratti in salvo. Ora sono a Napoli in stallo da una signora meravigliosa che dedica le sue giornate a queste creature sfortunate. Ma adesso che Gioia (la mamma) e Yago (unico figlio non adottato) sono guariti e hanno finito la profilassi di base devono trovare casa. Gioia è una taglia media, come lo sarà Yago da grande hanno un carattere stupendo sono socievoli e vanno d accordo con tutto e tutto. 

Mimi' ha 4 mesi è un micio buonissimo e bellissimo




Mimi' ha 4 mesi è un micio buonissimo e bellissimo la sua storia sembra un disco rotto che si ripete... preso per accontentare il capriccio del bambino ma appena resisi conto dell'impegno e responsabilità che ci vuole con un animale....ecco uscire l'allergia "mortale" al bambino e quindi il gattino deve sparire dalla casa prima di domani. Mimi' è adesso con noi anche se il suo stallo è davvero precario quindi per lui cerchiamo un adozione urgente. 

Minu' è ancora con noi. È sconfortante vedere che non ci sono condivisioni e commenti sotto le sue foto





Minu' è ancora con noi. È sconfortante vedere che non ci sono condivisioni e commenti sotto le sue foto. Eppure è una gattina dolcissima che farebbe la felicità di chiunque. Allora per favore se non potete adottarla almeno aiutateci a condividere quest appello facciamo si che anche Minu' questo natale lo trascorra nella sua nuova famiglia!

Masha ha 2 anni. È una gattina bellissima ma è tripode.





Masha ha 2 anni. È una gattina bellissima ma è tripode. Si le manca una zampette posteriore. Quando la trovammo aveva un fil di ferro legato alla zampa e purtroppo per il veterinario fu impossibile salvarla. Il carattere anche se è passato un po di tempo da quando l'abbiamo presa si è addolcito ma siamo certe che se vivesse in una casa con meno animali e quindi con più attenzione diventerebbe una micia tutta coccole e fuse che invece oggi ha ancora difficoltà a farle!

Red ha tre mesi e mezzo lo abbiamo trovato nel motore di un auto




Red ha tre mesi e mezzo lo abbiamo trovato nel motore di un auto raffreddatissimo. Lo stiamo curando ma come si evince dalle foto è guarito quasi completamente. È un gattino amorevole e dolcissimo come solo i mici rossi sanno esserlo. Cosa aspettate fatevi avanti per adottarlo!

Lara ha 4 anni trovata l'anno scorso in un cantiere con ben 5 figli








 Lara ha 4 anni trovata l'anno scorso in un cantiere con ben 5 figli tutti oggi felicemente adottati. Per lei invece mai nessuna richiesta forse perché avendo conosciuto la strada, le difficoltà di sopravvivere, e soprattutto   le cattiverie degli esseri umani, è inizialmente diffidente,  ma se poi capisce che è in buone mani e che non le verrà fatto del male si rilassa e diventa un cane normale. Ci piace credere che anche per Lara da qualche parte in Italia ci sia la famiglia giusta per lei che abbia pazienza e che rispetti i tempi di una cagnetta che nella sua breve vita ne ha viste parecchie.

Kiki 5 anni è ciò che resta di una York




Kiki è ciò che resta di una York, ha 5 anni e a detta del veterinario e una cagnolina che hanno sfruttato fino all'osso, poi quando non è servita più servita l'hanno buttata in strada. La signora che l'ha trovata e portata a noi non poteva credere che un cane si potesse ridurre così, non aveva più un pelo era disidratata e affamata era l'ombra del cagnolino che oggi vedete in foto. Pian pianino Kiki sta migliorando la demodettica sta passando e ha messo su qualche etto. È una cagnolina buonissima adatta a tutti. Cerchiamo per lei non appena pronta per essere adottata una famiglia super che le ridia la dignità e il rispetto che fin ora non ha mai avuto.

Chicca ha 2 anni pesa 7 kg appena. La sua mamma umana, una signora anziana è passata a miglior vita




Chicca ha 2 anni pesa 7 kg appena. La sua mamma umana, una signora anziana è passata a miglior vita e come spesso accade gli eredi non hanno voluto prendersi cura della cagnetta unica compagna della vecchietta negli ultimi due anni. Chicca adesso si trova con noi è una cagnetta deliziosa,  educata buona e socializzata ama i bambini e ama giocare con tutti. Cerchiamo per lei una famiglia che possa assicurare a Chicca lunghi anni di vita insieme.

Athena è una pittbull di soli 9 mesi comprata in un allevamento





Athena è una pittbull di soli 9 mesi comprata in un allevamento circa 7 mesi fa. Purtroppo la proprietaria ha scoperto da poco di dover combattere un brutto male e.... per Athena non c'è più posto. Adesso è con noi è stata vaccinata e sterilizzata, aspetta solo una famiglia che l adotti e la ami per sempre. È una cagnolina dolcissima va d'accordo con tutto e tutto tranne che con le mosche che ama tanto cacciare!

Michelle un anno, innaffiata come se fosse una pianta








Michelle ha un anno è stata trovata circa una settimana fa in pieno centro a Napoli. Sostava vicino ad un bar e visto che al proprietario dava fastidio per scacciarla aveva pensato bene di prendere una pompa ed innaffiarla come si fa con una pianta. La piccola che evidentemente era stata appena abbandonata dal terrore si lasciava innaffiare senza fuggire. Fortuna ha voluto che da lì passasse una di noi... Morale della favola Michelle e la volontaria sono tornate a casa fradice d acqua ma felici di essere entrambe sane e salve! Michelle è dolcissima è una taglia medio piccola ancora un po timorosa ma il tempo la sta aiutando a fidarsi di noi essere umani!aiutateci a trovarle una famiglia

Lettera aperta dalle Amiche di Lù

Noi Amiche di Lù siamo un gruppo di 9 giovani donne napoletane che si sono conosciute ed unite grazie all'amore per gli animali che ciascuna di noi da sola cercava di aiutare e di togliere dalla strada.
Oggi, tutte insieme e dividendoci i compiti, raccogliamo i cani e gatti in difficoltà e dopo averli resi "adottabili" cerchiamo loro una famiglia che gli regali una vita degna di tale nome...
Chi conosce la nostra città sa perfettamente cosa significhi vivere in un posto che ogni giorno diventa la TOMBA per centinaia di animali indifesi, ignorati dalle persone quando va bene e torturati e uccisi quando va male. Le cure necessarie per queste povere creature sono costosissime e se a loro aggiungiamo le decine di cani e gatti che abbiamo nelle pensioni è facile comprendere quanto la situazione sia difficile. In questa città ci sono più animali abbandonati che persone e d'altronde se fossimo indifferenti non avremmo scelto di fare le volontarie, ma ogni giorno che passa la situazione peggiora: i nostri telefono squillano continuamente non per richieste di adozioni, ma grazie alle DECINE di ignoranti, impazienti di sbarazzarsi dei loro cani e dei loro gatti padronali…….. e noi IMPOTENTI E PIENE DI RABBIA siamo costrette a sottostare a questi vili ricatti per evitare che siano gli animali gli unici a rimetterci: qui l'abbandono è la soluzione del problema, tanto il microchip a Napoli è un'illustre sconosciuto.
Per questo ci facciamo carico di questi animali: li prendiamo e li mettiamo in pensione in attesa di adozione, perchè in questo inferno non esistono persone che siano disposte ad ospitare animali per brevi periodi e quei pochi che raramente si offrono ci chiedono cifre che vanno si trovano dai 5-10 euro fino ai 20 al giorno. Abbiamo in media 30 cani ed altrettanti gatti in pensione: i debiti con le pensioni e le cliniche veterinarie aumentano ogni mese: la mancanza di sistemazioni gratuite casalinghe ci ha costrette ad utilizzare le cliniche come appoggio perchè non abbiamo alternative se non la strada. Persino i canili (eviterò di fare nomi) di grandi associazioni danno i nostri numeri di telefono, non per le adozioni (molte blasonate associazioni fanno quasi solo adozioni a distanza, incamerano soldi a vita e condannano i cani all’ergastolo) ma per farci mollare ancora altri cani: riuscite ad immaginare un canile con 600 cani e sovvenzioni milionarie che da i numeri di telefono di volontarie come noi armate solo di tanta volontà...........????!!!!!!!!
Tutte noi lavoriamo come impiegate e visti gli stipendi, nonostante l’aiuto di sostenitori ed amici, purtroppo non riusciamo più a fare fronte alle spese.
Se la situazione non cambierà o quanto meno non migliorerà, da domani alla vista dell’ennesimo animale in difficoltà dovremo voltarci dall'altra parte.
I nostri cani sono arrivati feriti, investiti, torturati, denutriti e ricoperti di zecche, li abbiamo curati nell'aspetto ma non possiamo farlo nell'animo finchè resteranno in canile: con il tempo le sbarre inevitabilmente toglieranno loro anche la voglia di avvicinarsi alla rete per avere una carezza. Alcuni di loro già oggi non escono nemmeno più dalla cuccia e trascorrono la giornata con lo sguardo fisso nel vuoto, senza nessuna speranza. E noi oggi non siamo più nemmeno in grado di aiutarli, nè quelli che già ci sono nè altri dinanzi ai quali dobbiamo chiudere gli occhi e volgere lo sguardo altrove facendo finta di non averli MAI visti….
Noi cerchiamo disperatamente e con tutte le nostre forze di intervenire tutta le volte che è fisicamente possibile : ma la nostra guerra quotidiana in questa terra malata ci ha ridotte allo STREMO ECONOMICAMENTE E MORALMENTE: senza armi e DA SOLE non abbiamo nessuna speranza di vincerla.
E non lo diciamo per noi ma per i nostri animali per i quali siamo forse l'unica speranza di vita che abbiano mai avuto.